IL COLOSSEO


L'ANFITEATRO È IL VERO LUOGO DI DIVERTIMENTO PER I ROMANI, QUI SI SVOLGEVANO I GIOCHI, LE GARE ATLETICHE, LE SFIDE A MORTE TRA I GLADIATORI, LA LOTTA TRA SCHIAVI E BESTIE FEROCI, LE ESECUZIONI DEI CRISTIANI.

IL PIÙ GRANDE ANFITEATRO ROMANO SI TROVA A ROMA: È L'ANFITEATRO FLAVIO DETTO COLOSSEO.

ESSO VIENE COSTRUITO DALL'IMPERATORE VESPASIANO. NELLA SUA ARENA SI SVOLGEVANO COMBATTIMENTI DI GLADIATORI E BATTAGLIE NAVALI.

IL COLOSSEO PUO' CONTENERE FINO A 80.000 PERSONE.

 LA FACCIATA ESTERNA  È IN TRAVERTINO E SI ARTICOLA IN QUATTRO ORDINI, I TRE REGISTRI INFERIORI CON 80 ARCATE , MENTRE IL QUARTO LIVELLO (ATTICO) È COSTITUITO DA UNA PARETE PIENA.

GLI ORDINI PER OGNI PIANO SONO SUCCESSIVAMENTE TUSCANICO ( MOLTO SIMILE AL DORICO), IONICO E CORINZIO.

 

 


LETTURA DELL'OPERA
 
Autore: sconosciuto

Nome dell'edificio:  Anfiteatro Flavio

Data di esecuzione: 72 d.C. (costruzione) - 80 d.C.(inaugurazione)

Collocazione: Roma

Misure  3357 m² Altezza: 48,5 m

Materiale: travertino, una roccia  molto utilizzata in edilizia.

 

FUNZIONE

L' edificio da spettacolo.

 

 

 

 

 

 

 

VISITA VIRTUALE AL

COLOSSEO

 

 

LE DOMANDE CHE GUIDANO IL MIO STUDIO

  1. Che cos'è un anfiteatro e a quali spettacoli serviva?
  2. Qual'è il più grande anfiteato di Roma?